Carcere: detenuto aggredisce due poliziotti nel reparto Covid

I due agenti hanno riportato un forte trauma al setto nasale e oltre 20 giorni di prognosi

Nella serata di venerdì 4 settembre un detenuto africano avrebbe aggredito - secondo quanto riportato dal sindacato di polizia penitenziaria Sinappe - due agenti all'interno della sezione Covid del carcere parmigiano di via Burla. Le prime informazioni parlano di un'aggressione particolarmente violenta: i due poliziotti, infatti, hanno avuto prognosi per oltre 20 giorni ed hanno riportato un forte trauma al setto nasale. I medici hanno dovuto anche applicare alcuni punti di sutura ad uno dei due agenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

  • Oggi la firma del Dpcm: Natale solo tra conviventi e coprifuoco alle 22

Torna su
ParmaToday è in caricamento