Carcere della Dozza, esplode bomboletta di gas in cella: due feriti gravi

L'incidente ieri sera intorno alle 21.15 nella cella dei due detenuti. Il più grave, un uomo di 28 anni, dopo essere stato portato all'ospedale Maggiore di Bologna è stato trasferito al Centro grandi Ustionati di Parma

Due detenuti italiani, di 37 e 28 anni, sono rimasti ustionati per l'esplosione di una bomboletta di gas che avevano nella loro cella, nel carcere bolognese della Dozza. E' accaduto ieri sera, verso le 21.15. Le condizioni piu' gravi sono quelle del ventottenne, trasportato in 'codice 3' all'ospedale Maggiore e poi trasferito al Centro grandi ustionati di Parma, mentre e' stato giudicato dai sanitari in 'codice 2', con ustioni di media gravita', l'altro detenuto, ricoverato al Maggiore. A quanto si e' appreso da fonti penitenziarie, si sarebbe trattato di un episodio accidentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Guida Michelin: ecco i ristoranti stellati del parmense

  • Paura per una 48enne scomparsa, salvata grazie al cellulare: era in un canale in stato di assideramento

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • Donna accoltellata sul Frecciarossa da un addetto alle pulizie: 44enne di Parma ferito mentre cerca di fermare l'aggressore

Torna su
ParmaToday è in caricamento