menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza | Casa scrive ad Alfano per chiedere più investimenti

L'assessore alla Sicurezza del Comune di Parma ha scritto al Ministro dell'Interno Alfano per chiedere più investimenti in sicurezza e più agenti. La Lega Nord, per bocca di Fabio Rainieri, sottolinea che questa richiesta era già stata fatta dagli esponenti del Carroccio

L'assessore alla Sicurezza del Comune di Parma ha scritto al Ministro dell'Interno Alfano per chiedere più investimenti in sicurezza e più agenti. La Lega Nord, per bocca di Fabio Rainieri, sottolinea che questa richiesta era già stata fatta dagli esponenti del Carroccio: "Noi da subito ci diciamo disponibili ad affiancare Casa nella sua richiesta. Lo abbiamo sempre detto e lo ribadiamo ora: la sicurezza non è un optional che si paga a parte, ma un diritto che i nostri cittadini si aspettano"

"L'assessore Cristiano Casa scrive al ministro dell'Interno Angelino Alfano per chiedere più investimenti in sicurezza e soprattutto nuovi reclutamenti nelle fila delle forze dell'ordine? Che dire? Meno male che anche Casa è arrivato alla nostra posizione. Ci auguriamo adesso che con solerzia e con voglia di risolvere i problemi che colpiscono il capoluogo voglia chiamare al più presto i suoi amici del Pd a Roma e quello che sarà il futuro candidato sindaco del centrosinistra in città. Noi da subito ci diciamo disponibili ad affiancare Casa nella sua richiesta. Lo abbiamo sempre detto e lo ribadiamo ora: la sicurezza non è un optional che si paga a parte, ma un diritto che i nostri cittadini si aspettano. Certo, avremmo preferito che Casa e magari anche Pizzarotti (ma questo sarebbe davvero un miracolo)  si fossero svegliati per tempo e per tempo avessero sostenuto le nostre richieste. Ma siccome è meglio tardi che mai e, come dicevano gli anziani, piuttosto che niente è meglio piuttosto, ecco che sosteniamo la richiesta di Casa invitando il Pd a farsi sentire. Se vogliamo fare qualcosa di buono per la nostra gente noi ci siamo. Da ora, però, non da domani. Il tempo di aspettare è finito. Così come la pazienza dei parmigiani". Così Fabio Rainieri, vicepresidente del consiglio regionale dell'Emilia Romagna in riferimento alle dichiarazioni dell'assessore Casa sulla sicurezza a Parma
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: scuole di Parma e provincia vicino al rischio chiusura

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento