menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cede il solaio mentre lavora e cade nel vuoto: muratore 30enne in elisoccorso al Maggiore

Il lavoratore stava ristrutturando una vecchia abitazione a Carobbio: ha riportato un forte trauma cranico e alla schiena

Stava lavorando, insieme ad alcuni colleghi, alla ristrutturazione di una vecchia abitazione a Carobbio, una frazione del Comune di Tizzano Val Parma quando, per cause in corso di accertamento, il solaio è ceduto sotto ai suoi piedi. Un muratore di 30enne, lavoratore di un'impresa edile, è caduto nel vuoto per alcuni metri ed è poi piombato al piano terra. I colleghi si sono accorti subito dell'incidente ed hanno chiamato i soccorsi: sul posto è arrivata un'ambulanza della Croce Rossa di Tizzano mentre dal Maggiore di Parma si è alzato in volo l'elisoccorso del 118. Il 30enne è stato medicato sul posto e poi trasportato con l'elicottero in ospedale: ha riportato un grave trauma cranico e un trauma alla schiena, dovuto alla caduta. Le sue condizioni di salute fortunatamente non sono critiche. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Attualità

E' morto Rocco Caccavari: il ricordo di Lenz Fondazione

Ultime di Oggi
  • Sport

    Al Tardini passa la Samp, il Parma è fermo al palo e a 13

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 58 casi e 2 decessi

  • Cronaca

    Allerta meteo, monitoraggio fiume e corsi d'acqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento