La vertenza Cft in Provincia: dentro l'incontro, fuori il presidio

Oggi pomeriggio dalle ore 15 i lavoratori dell'azienda di via Paradigna attendono l'esito del colloquio tra le RSU, l'Ente e l'azienda nella sede di strada Martiri della Libertà

Cft, presidio davanti alla Provincia

Incontri, manifestazioni pubbliche, presidi, appelli rivolti alla società civile e agli altri lavoratori. Anche un Comitato di solidarietà costituito in sostegno alle rivendicazioni dei lavoratori. Il caso Cft, l'azienda di via Paradigna che produce macchinari per la trasformazione del pomodoro, è ormai sotto gli occhi di tutta la città ma ancora non si è arrivati ad una soluzione per i lavoratori che rischiano, ogni giorno di più, il posto di lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' ancora in corso la nuova mobilitazione davanti al palazzo della Provincia in Strada Martiri della Libertà dei lavoratori della Cft e del Comitato di solidarietà, nato dopo un incontro di qualche settimana fa. Dopo il presidio-volantinaggio di venerdì pomeriggio davanti ai cancelli dell'azienda in via Paradigna i lavoratori stanno attendendo gli esiti dell'incontro che si sta svolgendo presso la Provincia per cercare di evitare i 36 licenziamenti, già annuciati e sempre più imminenenti. All'incontro partecipano le RSU, la proprietà dell'azienda e un funzionario tecnico dell'Ente provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento