Recupero rifiuti, Parma ai vertici in Regione: prima posizione per carta e vetro

Classifica sul recupero rifiuti nell'ambito del progetto "Chi li ha visti" realizzato dall'assessorato regionale all'Ambiente. La nostra provincia recupera il 99% della carta e il 100% del vetro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un territorio che differenzia e recupera. La Provincia di Parma si colloca ancora una volta ai vertici di una classifica molto speciale quella del recupero rifiuti, illustrata oggi dalla Regione nell’ambito del progetto “Chi li ha visti” realizzato dall’assessorato regionale all’Ambiente con la collaborazione di Conai, il consorzio nazionale imballaggi e Arpa Emilia Romagna. I dati comunicati si riferiscono alla raccolta differenziata del 2011 e i materiali presi in considerazione sono carta (Parma prima provincia in regione col 99% di recupero), imballaggi in plastica  (prima col 91%), acciaio e alluminio (Parma recupera il 98%), vetro (la provincia ancora in testa col 100%), legno (Parma al 98%), umido (secondo posto col 97%) e verde (al secondo posto col 98%).

“Dopo aver raggiunto il primato in regione per la raccolta differenziata con una percentuale che supera il 60%, la Provincia di Parma dimostra una volta di più l’impegno costante e coerente per una gestione virtuosa dei rifiuti – sottolinea Giancarlo Castellani assessore provinciale all’Ambiente -  Infatti la percentuale dei materiali avviati a recupero colloca il nostro territorio ai massimi livelli regionali e sottolinea la bontà della pianificazione provinciale. Abbiamo ulteriori margini di miglioramento quando il comune di Parma raggiungerà le quote che gli altri comuni del territorio hanno conseguito. Condividiamo con gli amministratori da tempo impegnati su questo fronte la soddisfazione per questi risultati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento