rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

"Ecco come mi sballo insieme ai miei amici con lo sciroppo alla codeina"

La moda della droga fatta in casa: è allarme anche a Parma. La confessione choc di un 15enne

Mischiare lo sciroppo alla codeina con bibite gassate come la Sprite per ottenere un effetto sedativo e rilassante. E' quello che fanno molti giovani e giovanissimi anche a Parma e provincia. La nuova moda si chiama Purple Drunk: ne abbiamo parlato ieri con il dottor Giuseppe Fertonani Affini del Sert che ci ha spiegato nel dettaglio di cosa si tratta, quali sono gli effetti della nuova droga 'legale' e i rischi per i 'nostri' adolescenti. Uno di loro, che ha 15 anni, ha deciso di parlare con noi. Dalle sue parole sembra che questa abitudine sia molto diffusa anche nella nostra città: un campanello d'allarme per analizzare un problema ancora poco conosciuto dall'opinione pubblica. 

La scheda: ecco cos'è il purple drunk

Come hai iniziato con la 'purple drunk'?

"Semplicemente tutti i miei amici la prendevano. E' iniziato così, ti spiego: tutti parlavano di questa bevanda viola, che poi è lo 'sciroppo' di Sfera Ebbasta, hai presente? "Sciroppo cade basso come l'Md, bevo solo Makatussin nel bicchiere...". Circa sei mesi fa ho capito di cosa si trattava ed ogni tanto, anche a casa, la prendiamo tutti insieme. Guarda che non è solo una cosa di Parma, succede anche a Reggio e nei locali che a volte frequentiamo. Ti rilassa molto più che altro.."

Non credi che sia pericoloso, soprattutto alla tua età, assumere codeina e sai cosa rischi?

"Ho letto qualcosa su internet ma penso che se ne prendi poco non succede niente. Io cerco di stare attento comunque anche perchè ho letto che se hai problemi respiratori puoi anche arrivare al coma. Poi io prima avevo solo fumato delle canne e credevo che fosse un pò la stessa cosa. Molti la usano insieme all'alcol e alle anfetamine, sai per contrastarne l'effetto eccitante ma io non lo faccio..." 

Dove trovate lo sciroppo alla codeina per fare il mix?

"Di solito da qualche confezione di sciroppo con la codeina che troviamo in casa: non è difficile. Tutti possono prenderla: basta farsi fare la ricetta da un medico. Serve per la tosse ma se lo usi così è molto meglio, almeno per noi. Noi non abbiamo problemi: c'è sempre qualcuno che ha in casa qualche genitore, fratello o sorella a cui è stato prescritto. Dalle farmacie non puoi prenderlo senza ricetta per cui lì non ci andiamo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ecco come mi sballo insieme ai miei amici con lo sciroppo alla codeina"

ParmaToday è in caricamento