Cometal di Mezzani, dipendente si barrica in ufficio per protesta

Alla Cometal di Mezzani la situazione è al limite della sopportabilità per gli operai che non ricevono gli stipendi da alcuni mesi. E' in corso un presidio con blocco dei cancelli dell'azienda: domani iniziative a Sorbolo

Foto gentilmente e gratuitamente offerta dal Pcl di Parma, sezione Frida Kahlo

Cometal di Mezzani. I lavoratori reclamamo il diritto ai loro stipendi e protestano. A Mezzani ormai la situazione è al limite della sopportabilità per gli operai che non vengono pagati da mesi. La Fiom sta seguendo la vertenza ma oggi pomeriggio la situazione ha rischiato di precipitare. Un lavoratore disabile si è asseragliato all'interno di un ufficio: la sua richiesta era parlare con la proprietà e con gli azionisti. La situazione fortunatamente è tornata alla normalità, anche grazie all'intervento dei sindacati. La protesta continua: è in corso un presidio davanti all'azienda con blocco dei cancelli. Domani si terranno alcune iniziative a Sorbolo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Castione Marchesi: muore un bimbo di tre anni

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Morte del piccolo Aurelio: "Il quartiere è dilaniato dal dolore e si stringe intorno ai genitori"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Aeroporto, il presidente di Sogeap: "Ecco quali saranno le nuove tratte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento