Comune, pubblicati i redditi degli amministratori. I più ricchi? Casa e Ghiretti

l Comune di Parma ha provveduto alla pubblicazione dei redditi di sindaco, assessori e consiglieri comunali, secondo le modalità previste dal d.lgs n. 33/2013 (trasparenza pubblica amministrazione).

Il Comune di Parma ha provveduto alla pubblicazione dei redditi di sindaco, assessori e consiglieri comunali, secondo le modalità previste dal d.lgs n. 33/2013 (trasparenza pubblica amministrazione). I dati pubblicati riferiti all’Anagrafe Patrimoniale degli assessori e consiglieri comunali eletti, sono relativi alla dichiarazione dei redditi del 2013 (anno 2012). Il più ricco è l'ex assessore al Bilancio Gino Capelli che ha dichiarato un reddito complessivo di 151 mila euro, segue l'attuale assessore Cristiano Casa con 69 mila euro. Tra i consigliere spicca Andrea De Lorenzi con 95 mila euro di reddito complessivo. Il capogruppo del Movimento 5 Stelle Marco Bosi invece ha dichiarato circa 4 mila euro di reddito complessivo. Il sindaco Pizzarotti ha dichiarato circa 50 mila euro. Il consigliere Ghiretti ha dichiarato 126 mila euro. 

I REDDITI DEI CONSIGLIERI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I REDDITI DEGLI ASSESSORI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento