Lucky e Atos, due cuccioli di 5 mesi cercano una nuova casa

"Causa impossibilità a tenerli regaliamo 2 cuccioli di razza meticcia di 5 mesi completamente sverminati e vaccinati, molto socievoli con bambini, adulti e animali"

Ecco l'annuncio diffuso da una volontaria. "Causa impossibilità a tenerli regaliamo 2 cuccioli di razza meticcia di 5 mesi completamente sverminati e vaccinati, molto socievoli con bambini, adulti e animali. Sono abituati a stare in casa e in giardino. Atos il nero e Lucky il bianco cercano 
un padroncino o una padroncina che li faccia giocare e stare bene. Sarebbe bello farli stare insieme, ma per il loro bene li regaliamo anche singolarmente". Mi è arrivata questa richiesta di aiuto... sono solo due cuccioli, peraltro dolcissimi., riusciamo a trovargli casa? 
Per adozione: Katia 3478730433   katia.dog@tiscali.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento