menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Def, in arrivo finanziamenti a Regioni e Comuni. I genitori: 'Tagli sono volontà politica'

Il sindaco Federico Pizzarotti ha commentato su Facebook l'incontro: "Nonostante l'oggettiva evidenza i parlamentari del territorio fanno finta di nulla, sotengono che i tagli non ci sono ma, anzi, ci saranno più soldi per tutti". I genitori: "I tagli a Parma sono una volontà politica"

L'incontro tra il premier Matteo Renzi e i sindaci dell'Anci, capitanati dal presidente Piero Fassino, ha portato al chiarimento, secondo quanto sostenuto da Fassino, con il premier Renzi sul contenuto del Def che non dovrebbe portare a nuovi tagli agli Enti locali. L'incontro con i sindaci che da tempo protestano contro il Governo centrale per i tagli accorsi nel corso degli anni scorsi. Il sindaco Federico Pizzarotti ha commentato su Facebook l'incontro: "Nonostante l'oggettiva evidenza i parlamentari del territorio fanno finta di nulla, sotengono che i tagli non ci sono ma, anzi, ci saranno più soldi per tutti". 

PIZZAROTTI: 'IL 21 A ROMA PER L'EMENDAMENTO M5S'- "?#‎Parma? brutta e cattiva? Nonostante l’oggettiva evidenza e, finalmente, la ribellione dei sindaci italiani, i parlamentari del territorio, che hanno volutamente scelto di tagliare 20 milioni ai parmigiani e che sceglieranno di tagliarne ancora, e ex assessori provinciali fanno finta di nulla. Dicono che è tutto a posto. Sostengono che i tagli non ci sono ma, anzi, ci saranno più soldi per tutti. Colpa dei Comuni italiani. Considerare le persone degli elettori vuole dire questo, ingannarli. Considerare le persone dei cittadini, invece, è molto più difficile. Il 21 sarò a Roma per parlare dell’emendamento del MoVimento 5 Stelle in difesa e a tutela dei Comuni italiani, da 5 anni a questa parte vessati dai tagli. Sarà un tavolo importante e senza retorica, con solo voglia di risolvere le problematiche generate dai parlamentari del territorio e dal loro governo, e con la volontà di restituire al cittadino i servizi essenziali".

I GENITORI: 'DA PIZZAROTTI CLIMA COLLABORATIVO'- Il DEF che verrà presentato domani- si legge nel gruppo Per fare un bambino ci vuole un asilo- conterrà finanziamenti ex-novo a Regioni e Comuni per la costruzione di nidi (100 mln) e per i disabili non autosufficienti (50 mln). Ieri il Sindaco ci è sembrato all'oscuro di queste misure, anzi ha ribadito le voci negative che gli continuavano ad arrivare dai parlamentari M5S Roma riguardo i tagli agli enti locali. Adesso dobbiamo approfondire: capire quanti soldi arriveranno a Parma, capire perché non se ne sapeva apparentemente nulla sebbene, presumibilmente, si tratti di una misura già messa nero su bianco ben prima di ieri pomeriggio, e capire se a questo punto i tagli al sociale del Comune di Parma sono una volontà politica e non la medicina amara che ci raccontano. Se quest'ultima ipotesi dovesse essere confermata, noi non ci staremo. Intanto andiamo avanti col nostro lavoro. Il Sindaco ci ha chiesto delle proposte, noi ieri le abbiamo portate, l'intenzione di andare avanti da parte sua c'è e il clima è molto collaborativo, quindi evidentemente una qualche consistenza in quello che abbiamo portato deve averla riconosciuta. Per noi vale la sua parola, quindi procediamo: i ritmi sono serrati, ma consapevoli che il contesto, come si suol dire, è in rapida evoluzione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento