Differenziata serale e tariffazione puntuale, Pellacini: 'Si rischia una città sommersa dai rifiuti'

Il consigliere di opposizione: "La città è sempre più sporca, lo dicono i cittadini in mille modi e si nota la situazione peggiorare di giorno in giorno. A luglio arriverà la tariffazione puntuale, quella fatta con il chip contenuto nel bidoncino grigio..."

Raccolta differenziata dei rifiuti nella fascia di orario serale. Prime polemiche dall'opposizione: il consigliere Pellacini affida le sue ad una nota stampa. "Nei prossimi giorni -scrive il consigliere Pellacini in una nota- prenderà il via la raccolta notturna dei rifiuti. Qualche novità, ma i problemi sono ben lontani dall'essere risolti. Intanto il servizio di notte inizia proprio quando i parmigiani sono ormai costretti ad aprire le finestre per poter dormire. Non mancheranno, giustamente, le lamentele.

Nulla però è cambiato nel frattempo. La città è sempre più sporca, lo dicono i cittadini in mille modi e si nota la situazione peggiorare di giorno in giorno. A luglio arriverà la tariffazione puntuale, quella fatta con il chip contenuto nel bidoncino grigio per intenderci. Visti i presupposti la situazione non può che peggiorare. Aumenteranno le discariche abusive, non tanto dei "maleducati" (quelli che il comune intende colpire con le multe), piuttosto di coloro che vivono in appartamenti in cui è magari registrata una sola persona ma dove, in effetti, vivono in ben di più. Il fenomeno ci viene segnalato sempre più di frequente, diversi sacchetti abbandonati tutti nello stesso momento per la strada. C'è ovviamente anche chi non vuole pagare o chi non può farlo, magari per reali problemi economici.

Il rischio è quindi che la città si trovi sommersa dai rifiuti proprio nel periodo più caldo dell'anno, fra luglio e agosto. Inutile forse accennare ai topi - anche questi segnalati sempre più spesso sui marciapiedi - e alla possibilità di trasmissione di malattie. Nessuna informazione nel frattempo, forse arriveranno alla fine di giugno. Le famiglie e i cittadini in genere non possono ancora sapere a quante vuotature del bidoncino avranno diritto. Si sente parlare di una sola vuotatura al mese per nuclei famigliari fino a tre persone. Le successive si pagano. Qualcuno crede che basteranno? O è solo un modo per mascherare l'ulteriore aumento delle tariffe???

Bisognerebbe aprire poi un capitolo per i sacchetti dell'umido, sempre più fragili tanto che la borsina della spazzatura rischia di rompersi anche usandone due o tre, una dentro l'altra, fino a trovare i resti di cibo sparsi sul marciapiedi. Capita, è già capitato. E' sotto agli occhi di tutti.
Per forza arrivano i topi a banchettare. Basterebbe solo mettere qualche cassonetto agli angoli delle strade - gli stessi di cui questa Amministrazione ha celebrato il funerale - per risistemare la vita dei partigiani. Non ci si immaginava che in così breve tempo si potessero rimpiangere i vecchi cassonetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento