rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Droga, zone rosse al setaccio: sequestrati tre etti di hashish

Controlli dei Carabinieri in città e periferia: arrestato un pusher, droga in piazzale Boito e a Casalbaroncolo

Sono stati impegnati fino a tarda sera i Carabinieri di Parma che, nella giornata di ieri hanno effettuato, in diverse zone della città e periferia, controlli a tappeto orientati a contrastare i fenomeni dello spaccio di stupefacenti e del soggiorno irregolare dei cittadini stranieri sul territorio nazionale. Il servizio straordinario di controllo del territorio che ha impegnato diversi reparti della Compagnia di Parma ed un’unità cinofila proveniente da Bologna, ha condotto complessivamente ad un’arresto ed al sequestro di oltre 3 etti di droga.

Nello specifico, l’attività, ha interessato dapprima le zone limitrofe alla stazione ferroviaria, dove sono state effettuate le prime verifiche su cittadini stranieri. Gli accertamenti hanno consentito fermare ed arrestare un 39enne di origine egiziana domiciliato in provincia di Reggio Emilia che dal controllo in banca dati è risultato dover scontare la pena di oltre 2 anni per maltrattamenti contro familiari o conviventi avvenuti in provincia di Milano nel 2015. E’ stata anche accertata la posizione irregolare in Italia di un 31enne nigeriano che non ha ottemperato al decreto di espulsione. Grazie alla collaborazione dell’unità cinofila, i controlli si sono conclusi con il ritrovamento di oltre 3 etti di hashish, di cui pochi grammi suddivisi già in dosi ed il rimanente in panetti, sequestrati a carico di ignoti in Piazzale Boito ed in località Casalbaroncolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, zone rosse al setaccio: sequestrati tre etti di hashish

ParmaToday è in caricamento