menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due escursioni si perdono sul monte Orsaro: recuperati dal Soccorso Alpino

I due giovani 29enni sono in buone condizioni di salute

Nel pomeriggio di sabato 18 luglio il Soccorso Alpino Emilia Romagna è stato attivato in aiuto di due escursionisti con problemi di orientamento, sul crinale appenninico che separa le province di Parma e Massa Carrara, nella zona del Monte Orsaro. I due, un ragazzo ed una ragazza  entrambi di ventinove anni ed entrambi di origini pugliesi ma residenti in provincia di Torino,  sono partiti dalla località parmense di Lagdei, con l'intento di raggiungere il Lago Santo Parmense e quindi il crinale. Durante l'escursione tuttavia i due hanno sbagliato percorso, svalicando il crinale ed arrivando sul sentiero Cai 128, in territorio toscano. I due, non avendo riferimenti ed avendo perso l'orientamento hanno contattato telefonicamente i Vigili del Fuoco, che hanno attivato il Soccorso Alpino emiliano. Rimanendo in contatto telefonico con gli escursionisti, i soccorritori sono riusciti ad individuare la posizione dei ragazzi e una squadra del SAER, partendo a piedi dal Passo del Cirone, ha raggiunto i due riportandoli al valico appenninico; sono stati attivati anche i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano, competenti per territorio. Al Passo Cirone, nel frattempo un'altra squadra con un'infermiera del Cnsas ha atteso i due ragazzi per un controllo sanitario, che fortunatamente non ha accertato nessun problema. Le squadre hanno così accompagnato i due alla località di Lagdei.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento