Due piante, mezzo chilo di marijuana e 3 mila euro in contante: arrestato 40enne per spaccio

All’interno del garage è stato scoperta una piccola serra con l’occorrente per la coltivazione della cannabis

Un arresto e una denuncia. Sequestrato un etto di hashish, due piante e 500 grammi circa di marijuana, denaro provento dell’attività di spaccio e tutto il necessario per la coltivazione della cannabis. Questi i risultati che i Carabinieri delle Compagnie di Salsomaggiore Terme e Fidenza, in due diverse operazioni finalizzate al contrasto dei reati predatori ed al traffico di sostanze stupefacenti, hanno portato a conclusione. I Carabinieri della città termale transitando in un servizio perlustrativo nelle campagne di Noceto sono stati attirati dalla presenza di alcune piante di marijuana, in bella mostra, in un giardino privato. Identificato il proprietario, in un 40enne italiano, i militari hanno proceduto alla perquisizione domiciliare rinvenendo nascosti nella camera da letto foglie di marjuana già suddivise in involucri, più di un etto di hashish nonché la somma contante di 3 mila euro. All’interno del garage è stato scoperta una piccola serra con l’occorrente per la coltivazione della cannabis. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato. Il 40enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e, dopo la convalida da parte dell’Autorità Giudiziaria, posto ai domiciliari. I Carabinieri della Compagnia di Fidenza hanno denunciato per detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente un 59enne italiano che a seguito di un controllo è stato trovato in possesso di circa 200 grammi di marijuana, posta sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento