Ecco la nuova ordinanza, Donini: "Tamponi a chi arriva dall'estero e ai lavoratori della logistica"

Per evitare i focolai domestici l'Ausl controllerà che nelle abitazioni siano rispettate le condizioni logistiche per accogliere una persona positiva: in caso negativo dovrà andare in albergo

L'Assessore alle Politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna Raffaele Donini ha annunciato, in diretta Facebook, la nuova ordinanza regionale che tratterà quattro punti principali e che verrà firmata nella serata di lunedì 13 luglio dal presidente Bonaccini: i cittadini che rientrano in Emilia-Romagna dai Paesi extra Unione Europe, i focolai famigliari, i lavoratori della logistica e della macellazione delle carni, le strutture per anziani e disabili. 

"Per chi rientra dai Paesi ExtraUe non ci accontentiamo più dell'isolamento fiduciario: faremo a tutti un tampone all'arrivo nella nostra regione e dopo sette giorni. Per noi è fondamentale sapere chi arriva in Emilia-Romagna per verificare che non sia positivo al Covid-19.  E' necessario limitare i focolai domestici: in caso di una persona positiva al coronavirus, se non riscontreremo l'adeguatezza delle condizioni logistiche dell'abitazione la persona positiva verrà trasferita in un albergo.

Il terzo elemento è anche una sfida contro il tempo per contrastare i focolai che si sono verificati nei settori della logistica e della macellazione delle carni: faremo i tamponi a questi lavoratori. Da qui al 1 agosto faremo i tamponi a tutti i lavoratori del settore: si tratta di una popolazione superiore ai 70 mila lavoratori, i datori di lavoro avranno l'obbligo di collaborare all'attività di screening sui lavoratori e devono fornire gli elenchi dei lavoratori. L'ordinanza prevede una responsabilità a carico dei familiari che dovranno compilare un'autocertificazione dove dichiarano di non essere in regime di quarantena o di isolamento fiduciario". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento