menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bimbo che mangia omogeneizzati

Bimbo che mangia omogeneizzati

Salute, allarme dell'Efsa: caffé e omogeneizzati pieni di furano

Il furano è un composto organico che si forma nel corso di trattamenti termici degli alimenti. Secondo i dati dell'Efsa, tale sostanza si è rivelata cancerogena in studi di laboratorio compiuti su animali

Caffé e alimenti per l'infanzia in vasetti nel mirino dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) in quanto fonte dei "principali apporti" di furano, un composto organico che si forma nel corso di trattamenti termici degli alimenti, e che si è rivelato cancerogeno in studi di laboratorio compiuti su animali. I risultati analitici di un monitoraggio su un totale di 5.050 campioni alimentari raccolti tra il 2004 e il 2010 in 19 Stati membri e in Norvegia evidenziano che "l'esposizione al furano é più elevata negli adulti e nei bambini piccoli" e i principali apporti sono registrati appunto nel caffé e in alimenti per l'infanzia in vasetti.

Nella sua ultima valutazione del rischio sul furano del febbraio 2010, il comitato congiunto dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (Fao) e dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) di esperti sugli additivi alimentari (JECFA) ha concluso che "il margine di esposizione per il furano rivela una preoccupazione per la salute umana" e ha concordato di studiare eventuali misure atte a ridurre l'esposizione del consumatore. La relazione dell'Authority con sede a Parma è la terza sul furano negli alimenti pubblicata dall'Efsa dal 2009.

La relazione, comprensiva dei risultati del 2009 e del 2010, presenta il 17% di dati nuovi ed è la prima a includere le stime dell'esposizione per varie popolazioni, desunte dai dati tratti dalla banca dati particolareggiata sui consumi alimentari in Europa, recentemente creata dall'Efsa. Tali stime dell'esposizione confermano quelle già pubblicate nella letteratura scientifica. In futuro questo lavoro andrà a completare il corpo di dati scientifici necessari per effettuare una valutazione globale del rischio di furano negli alimenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento