Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Emilia-Romagna quarta Regione per interdittive antimafia

Lo rivela la Dia nella relazione semestrale: ci sono stati 29 provvedimenti, siamo dietro solo Campania, Sicilia e Calabria

Emilia-Romagna terra di mafia? Dopo il processo Aemilia è ormai un sentire comune: il messaggio che le nostre terre sono tra le più infiltrate da organizzazioni mafiose da anni è passato. La conferma arriva dalla relazione semestrale della Direzione Investigativa Antimafia. La Regione Emilia-Romagna è la quarta in Italia per interdittive antimafia nel secondo semestre del 2017. Davanti a noi solo Sicilia, con 80 provvedimenti, Campania con 31 provvedimenti. In prima posizione la Calabria con 110 interdittive antimafia. Le Regione del Nord, si legge, "indubbiamente rappresentano un bacino di attrazione per le consorterie criminali, stante l'elevato economico e produttivo raggiunto": 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emilia-Romagna quarta Regione per interdittive antimafia

ParmaToday è in caricamento