menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionista scivola su un sentiero a 1.800 metri: 40enne ferito soccorso dell'elicottero

L'incidente è avvenuto sul Monte Orsaro: i tecnici del Soccorso Alpino hanno recuperato il ferito, che è stato poi trasportato al Maggiore

Nel pomeriggio di domenica 22 luglio i tecnici del Soccorso Alpino sono intervenuti nei pressi della vetta del Monte Orsaro, sul crinale Tosco-Emiliano, a circa 1800 metri di altezza. Un uomo 40enne residente in provincia di Parma, era impegnato in una passeggiata con la moglie, poche decine di metri sotto la vetta: sfortunatamente l'uomo è scivolato, riportando ferite e diverse contusioni agli arti inferiori. La caduta è stata notata da due tecnici e un medico del Soccorso Alpino, che oltre a dare l'allarme hanno subito prestato i primi soccorsi all'uomo. Da Pavullo nel Frignano è decollato l'elicottero abilitato per interventi sanitari in ambienti ostili, mentre dalla piana di Lagdei altri tecnici iniziavano la risalita a piedi verso la sommità dell'Orsaro. Fortunatamente il maltempo ha concesso una tregua e ha reso possibile il recupero con l'elicottero dell'uomo, che quindi è stato trasportato fino a Lagdei e quindi affidato all'ambulanza dell'Assistenza Pubblica di Langhirano, che lo ha accompagnato all'Ospedale Maggiore per accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento