menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggio delle Fiere, Tar: 'Espoprio abusivo dei terreni'

Accolto il ricorso di due proprietari dei terreni. Cavandoli: "Spreco di soldi pubblici"

I giudici del Tar hanno accolto il ricorso di due proprietari delle aree agricole sulle quali è stato costruita una parte del parcheggio delle Fiere di Parma, un ampiamento avvenuto un anno e mezzo fa. La costruzione dell'area asfaltata ha previto un iter di esproprio di alcuni terreni che, secondo il Tribunale, è stato effettuato dal Comune di Parma con la dichiarazine di pubblica utilità già scaduta. L'azienda agricola di Licinio Merli ha perso più di 67 mila metri quadrati di terreno, così come hanno perso della terra anche altri proprietari. L'espoprio è avvenuto nel gennaio del 2017: i lavori sono stati abusivi perchè la dichiatazione di pubblica utilità era scaduta. Il Tar ha imposto al Comune di Parma, entro giugno,  di riportare i terreni alla loro funzione originaria: in alternativa può rifare la procedura e pagare i proprietari per il danno subito. 

Cavandoli: "Esproprio abusivo con spreco di soldi pubblici"

“Capiamo bene che il sindaco Pizzarotti e la sua Giunta oggi possano essere concentrati principalmente sul nuovo partito con cui andare in soccorso del PD in difficoltà, ma vogliamo lo stesso sapere perché hanno deciso di espropriare abusivamente i terreni per ampliare il parcheggio delle Fiere”, dice Laura Cavandoli, capogruppo della Lega in Consiglio comunale, che ha trattato l’argomento in una comunicazione urgente.

I giudici del Tar, hanno infatti accolto i ricorsi di due dei proprietari delle aree agricole espropriate e trasformate in parcheggio dopo che la dichiarazione di pubblica utilità necessaria per procedere all’esproprio era scaduta da un anno e mezzo. Morale: il Tar ha condannato il Comune a ripristinare la condizione dei campi prima della colata di cemento o fare di nuovo le procedure e pagare ai proprietari i danni per esproprio abusivo. “In ogni caso un bello spreco di soldi dei contribuenti, quelli che secondo Pizzarotti (ovviamente per colpa degli altri), non bastano mai. A che serve mettere tutte le tasse al massimo per poi sprecare il denaro dei parmigiani così?”, conclude l’avvocato leghista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Cronaca

    Covid: superate le 141 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento