Cronaca

Federico Pesci esce dal carcere: andrà ai domiciliari a casa dei genitori

La decisione del Tribunale del Riesame è arrivata: la difesa aveva chiesto la scarcerazione

Il Tribunale del Riesame di Bologna ha deciso. Federico Pesci, l'imprenditore 46enne accusato di violenza sessuale e di lesioni pluriaggravate ai danni di una ragazza di 21 anni, verrà messo agli arresti domiciliari a casa dei genitori. Gli avvocati della difesa, che sostengono la tesi del rapporto consenziente del proprio assistito, ne avevano chiesto la scarcerazione. I giudici hanno confermato il quadro accusatorio a carico di Pesci e di Wilson Ndu Aniyem, il cui legale non ha invece presentato l'istanza di scarcerazione. Nei confronti del nigeriano, inoltre, è stata formulata anche l'ipotesi di reato di spaccio: sarebbe stato lui a cedere la cocaina utilizzata durante la serata del 18 luglio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federico Pesci esce dal carcere: andrà ai domiciliari a casa dei genitori

ParmaToday è in caricamento