menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fidenza, stesso furto dopo 19 anni: arrestato dallo stesso carabiniere

Quando si dice "i casi della vita". Un ladro 55enne è stato preso dopo un furto ai danni di un negozio di Coduro. A mettergli le manette ai polsi lo stesso carabinieri che lo aveva arrestato nel 1992

Sicuramente aveva messo in conto di poter essere preso, ma di certo non poteva immaginare che le manette ai polsi gliel'avrebbe messe il carabiniere che lo aveva arrestato, per un furto analogo, 19 anni fa.

La curiosa vicenda all'alba di ieri a Fidenza. Un uomo di 55 anni è stato notato da alcuni residenti mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di un negozio di via Ventiquattro Maggio in località Coduro. Una Gazzella dei carabinieri che era in zona, dopo la segnalazione, si è recata sul posto per controllare ed ha colto in flagranza di reato V.D., originario di Casalbordino di Chieti e residente a Osimo, che aveva asportato alcuni contanti dal registratore di cassa.

Alla vista dei militari, l'uomo si dava alla fuga ma veniva bloccato dal capo pattuglia mentre cercava di nascondersi in un portone di via Kennedy. Il carabiniere aveva l'impressione di conoscere già quell'uomo, finchè - dopo aver chiesto le generalità - non gli è tornato alla mente il furto commesso dall'ormai 55enne nel lontano 28 novembre 1992. Stesse modalità e arnesi da scasso dello stesso tipo.

Recuperata la modesta somma di denaro asportata e sequestrati i grimaldelli utilizzati, il malvivente è finito dietro le sbarre e pare che ci rimarrà per un po' vista la lunga serie di precedenti accumulati negli anni.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento