Caso Verrusio, indagine per peculato: la Finanza in Municipio

Stamattina i finanzieri hanno acquisito documenti in Municipio in merito alla vicenda che ha visto coinvolta la Comandate Patrizia Verrusio, indagata per peculato per il caso dei viaggi dalla stazione alla sede di via del Taglio

Caso Verrusio ed indagini della Guardia di Finanza. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Parma stamattina i finanzieri hanno acquisito documenti in Municipio in merito alla vicenda che ha visto coinvolta la Comandate Patrizia Verrusio, indagata per peculato per il caso sollevato dal Pcl che ha documentato con alcune foto i viaggi della Comandante dalla stazione alla sede di via del Taglio, che sono stati effettuati con auto civetta della Municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento