menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza furti, la paura dei commercianti del centro: "Qui è terra di nessuno"

Viaggio inchiesta tra gli esercenti dopo la spaccata al bar Elzig Cafè: "Abbiamo paura ad uscire dal negozio, quando chiudiamo questa zona è deserta e noi dobbiamo raggiungere le nostre auto"

"Dopo le otto di sera quì è terra di nessuno, dopo l'ultimo furto abbiamo paura ad uscire dal negozio". Viaggio inchiesta tra i commercianti del centro tra via Farini e piazza Duomo: gli esercenti, dopo l'ultima spaccata al bar Elzig Cafè di piazza Duomo, non dormono sonni tranquilli. Ma in questa zona del centro l'insicurezza è sentita dai titolari degli esercizi commerciali e dai dipendenti con forza.

"Quando chiudiamo dopo le otto" - ci ha detto il titolare di un bar in via Cavour all'incrocio con piazza Duomo - personalmente ho paura ad arrivare alla mia autovettura, parcheggiata nella zona di viale Mentana. Devo passare per quella parte del centro che, dopo quell'ora, diventa sostanzialmente una terra di nessuno. L'illuminazione è poca e non nego di avere paura, così come i miei dipendenti. Anche le loro auto sono parcheggiate li e ogni giorno devono raggiungerle dopo il lavoro".

Dopo l'episodio di piazza Duomo anche altri commercianti sottolineano l'emergenza: "In passato ci sono stati furti, se ora riprendono la situazione potrebbe diventare emergenziale. Certo c'è chi dice che non ha paura ma lo dicono solo fino a quando non accade qualcosa. Noi lo diciamo da ora: lavorare qui non è affatto rassicurante. Dopo un certo orario abbiamo paura ad uscire ma dobbiamo farlo per necessità". 

"Io personalmente vorrei lo spray al peperoncino" sottolinea la dipendente di una panetteria in via Farini, ancje se questa zona non è una di quelle più pericolose per quanto riguarda i furti. "Quando esco ho paura, non si sa mai cosa può capitare, anche perchè -ma non è il mio caso- spesso i titolare escono con gli incassi della giornata per depositarli in banca". Qui la paura è anche questa, oltrea a quella dei furti all'interno dei negozi. "Per ora ci è andata bene" sottolinea un'altra commerciante del centro - ma speriamo che ora la situazione non precipiti con questi furti". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento