Scavalca la recinzione di un palazzo per rubare una bicicletta

E' stato arrestato un 30enne italiano di origini argentine

All’una circa di stanotte 18 agosto, una Volante della Questura di Parma è intervenuta in Via Guizzetti 9, in quanto un abitante della palazzina vicina aveva notato un giovane giungere in sella ad una bicicletta, lasciarla poggiata ad un albero nei pressi del cancello di quel civico e scavalcarne la recinzione. All’immediato arrivo della pattuglia, lo stesso richiedente ha indicato la bicicletta con il quale lo sconosciuto era giunto sul posto, ha riferito che questi, uscito dal cancello pedonale del cortile di quel palazzo in sella ad un'altra bicicletta, si era già allontanato in direzione di via Buffolara, fornendo le descrizioni fisiche e di abbigliamento della persona.

A quel punto gli operanti si sono posti immediatamente alle ricerche del ladro e non appena giunti in via Buffolara hanno notato un uomo, corrispondente interamente alle descrizioni fornite, che a piedi si stava dirigendo verso via Guizzetti. Il tale pertanto è stato subito fermato e perquisito: in tasca aveva un mazzo di chiavi di un’autovettura Skoda e ha confessato di aver rubato poco prima una bicicletta dall'interno del cortile di Via Guizzetti 9 e di averla caricata sulla sua auto Skoda station wagon parcheggiata nei pressi.

Gli operanti in Via Buffolara hanno trovato la Skoda Fabia del fermato, che effettivamente si è aperta con le chiavi trovate in suo possesso: nel bagagliaio vi era la bicicletta da donna marca FREJUS asportata poco prima dal cortile di Via Guizzetti 9. Dal momento che nel frangente non è stato rintracciato il proprietario della bicicletta asportata dal cortile, sia questa sia quella di sospetta provenienza furtiva lasciata poggiata all’albero sia l’autovettura sono state sequestrate. L’uomo è stato condotto in Questura, dove è stato identificato per F.H.C., 30enne cittadino italiano di origini argentine residente in provincia, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti: al termine degli accertamenti, acquisite le dichiarazioni del testimone, è stato tratto in arresto per il reato di furto in abitazione ed indagato in stato di libertà per ricettazione. Al momento è trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto e del processo con rito direttissimo che si terranno in giornata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

Torna su
ParmaToday è in caricamento