menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tensioni in Piazza Garibaldi

Tensioni in Piazza Garibaldi

Foibe, tensioni in Piazza Garibaldi tra Patria Nostra e antifascisti

Non si placano le polemiche nel Giorno del Ricordo: oggi pomeriggio a un aderente al movimento neofascista Forza Nuova è stata contestata una bandiera fascista, nessun scontro ma solo qualche slogan

Giornata delle foibe. Ancora polemiche. Dopo le prese di posizione, anche tramite convegni storici contrapposti, rispetto ad una vicenda che ha sempre diviso gli schieramenti politici oggi pomeriggio in Piazza Garibaldi ci sono stati momenti di tensione. Già alle ore 16 in piazza erano presenti due auto delle forze dell'ordine, polizia e carabinieri. Un aderente a Patria Nostra, formazione politica che fa parte del gruppo neofascista Forza Nuova, stava distribuendo alcuni volantini sul tema delle foibe all'inizio di via Farini con una bandiera del movimento in mano.

Alle 16.30 alcuni antifascisti sono accorsi in piazza per contestare la presenza della bandiera di ispirazione fascista. Sul posto era già presente la Digos: ci sono stati alcuni momenti di tensione ma nessun scontro tra le due parti, solo qualche slogan. Poi sono arrivate altre pattuglie ed alcuni militari. Dopo circa mezz'ora le richieste degli antifascisti, che erano in una ventina, sono state accettate: il militante neofascista è stato scortato da un pattuglia di polizia ed il volantinaggio si è interrotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento