menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Federico colpito da una pietra - foto da Fb

Federico colpito da una pietra - foto da Fb

Colpito da una pietra in testa mentre ballava al Fuori Orario

Federico Bertoncini, un giovane di Collecchio che si trovava ieri sera 31 gennaio nel locale di Taneto ha riportato un trauma cranico dopo essere stato colpito all'improvviso mentre ballava con i suoi amici

E' stato colpito alla testa da una pietra lanciata dal binari vicino all'ingresso del Fuori Orario. Sembra incredibile ma è vero: Federico Bertoncini, un giovane di Collecchio che si trovava sabato 30 gennaio nel locale di Taneto ha riportato un trauma cranico dopo essere stato colpito all'improvviso mentre ballava con i suoi amici. Una grossa benda in testa e il sangue sui vestiti testimoniano l'accaduto, oltre ai tre centimetri di taglio e ai 5 punti di sutura. Federico ha pubblicato la sua foto su Facebook ed ha commentato la brutta serata, che avrebbe potuto essere tragica: "Io pensavo che si andasse in discoteca per ballare, stare con amici e bere qualcosa. Ma ieri sera ho scoperto quale è il nuovo passatempo preferito dei cerebrolesi: lanciare sassi dai binari adiacenti al fuoriorario addosso alla gente che sta ballando o sta prendendo da bere, tutto ciò ha comportato un trauma cranico lacero contuso alla mia testa: 3 cm di taglio profonto tanto da vedere la scatola cranica ergo 5 punti di sutura". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento