Hospital Piccole Figlie riapre la palazzina dei poliambulatori

Da lunedì 25 settembre tutti i servizi ritornano in via Po

Riapre la palazzina dei poliambulatori in via Po e Hospital Piccole Figlie riporta a casa tutti i servizi ridislocati all'ex Romanini, dopo l'alluvione di tre anni fa.
La data cerchiata in rosso sul calendario è lunedì 25 settembre, quando torneranno ad essere eseguite in via Po le prestazioni ambulatoriali dei seguenti servizi: Chirurgia 1, Ecografia, Fisiatria, Ginecologia, Neurologia 2, Ortopedia 2, Reumatologia e immunologia clinica, Senologia, Vulnologia. Si trasferisce, in nuovi spazi dedicati, anche il Centro Hope, centro multidisciplinare di diagnosi e terapia del dolore, con l'attività di medicina fisica e riabilitativa e la fisioterapia.

La palazzina dei poliambulatori, che ha una superficie di 770 mq, è stata ristrutturata completamente in estate, ripensandone parzialmente la destinazione d'uso. Sono stati approntati otto ambulatori, di cui uno riservato alle tecniche infiltrative, un'ampia palestra per la fisioterapia e tre box per le terapie riabilitative. Vi sono poi l'accettazione, il locale infermeria e spogliatoi per il personale. L'ingresso si affaccia sul parcheggio interno. L'alluvione del Baganza del 13 ottobre 2014 colpì pesantemente l'Ospedale delle Piccole Figlie, rendendo inagibile il piano terra dell'edificio centrale e tutte le pertinenze esterne. Dopo la riattivazione in tempi brevissimi (cinquanta giorni) di tutti gli ambulatori, in parte ridislocati nel corpo dell'edificio ospedaliero e in parte esternalizzati, è seguita una fase di stabilizzazione delle attività durata un biennio. Quest'anno si è cominciata l'opera di recupero degli spazi inagibili che prevede interventi in vari lotti. Il primo traguardo è la riattivazione della palazzina dei poliambulatori, cui seguirà prossimamente l';apertura di nuove camere mortuarie.

"L'obiettivo principale - spiega Giorgio Bordin, direttore sanitario di Hpf - era di riportare qui, in via Po, gli ambulatori e il centro Hope con la fisioterapia, per ridare uniformità e razionalità alle nostre attività. All'ex Romanini ci siamo trovati bene, e ringraziamo Asp Ad Personam per la disponibilità e collaborazione, ma era tempo di tornare a casa per permetterci di sviluppare al meglio i servizi e le prestazioni sanitarie". 

Mentre i lavori di rifinitura all'esterno proseguono alacramente, si respira aria di soddisfazione tra il personale. Venerdì 22 si terranno le ultime visite all'ex-Romanini in via Rismondo, poi nel week- end il trasloco di tutte le attrezzature, macchinari e mobilio, per riarredare in tempi strettissimi i nuovi spazi ambulatoriali che si offriranno ai pazienti dalla mattina di lunedì 25 settembre. Tutti i pazienti prenotati sono stati informati della nuova ubicazione degli ambulatori di Hpf, con l'avviso di recarsi in via Po e non più in via Rismondo. In caso di dubbi si può telefonare per informazioni all'Ospedale Piccole Figlie 0521.917711.

Potrebbe interessarti

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l'ambiente

  • 'Io accolgo': il flash mob con le coperte termiche al Regio

  • I benefici di avere un animale domestico in casa, anche per i bambini

I più letti della settimana

  • Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

  • Respiccio di Fornovo: 53enne muore mentre spegne un incendio

  • Tutte le tortellate di San Giovanni a Parma e provincia

  • Choc in Pilotta, violenza sessuale contro una ventenne: arrestato 28enne pachistano

  • Autobus impazzito a Traversetolo: l'autista è stato sospeso dal servizio

  • L'ombra delle corse clandestine dietro l'incidente a Traversetolo: "Sfrecciavano una attaccata all'altra"

Torna su
ParmaToday è in caricamento