menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma ricoperta da ideogrammi cinesi: ragazzate o scritte in codice?

Da qualche settimana i graffiti in "mandarino" sono comparsi ovunque in città. Abbiamo chiesto il significato a diversi cinesi, ma tutti sono stati vaghi e non hanno voluto rispondere in modo chiaro

Le hanno notate in molti ormai, sono numerose e in più parti diverse della città, da via Bixio, a un palo della tangenziale, sui contatori, sui cartelli informativi, al parco Ducale, al centro di Moletolo o alla Cittadella.
Sono numerose le scritte cinesi che hanno tappezzato Parma, delle quali però è difficile dare un'interpretazione.

Abbiamo chiesto un aiuto a Francesco, un ragazzo che frequenta il Corso di Lingue Orientali a Venezia, per riuscire a interpretare, seppur parzialmente, alcuni dei tanti messaggi lasciati in tutta la città.

Ogni carattere rappresenta una parola a sè e in alcuni casi, secondo quanto letto da Francesco, a ripetersi sono prevalentemente significati relativi a "Cina", "arti marziali", "nazione" e "kung fu". Secondo l'interpretazione di Francesco, la scritta che ricopre di rosso il cartello di ingresso al Parco Ducale di viale Alberto Pasini, starebbe a significare "Incontramoci per amore al parco".
Si tratta di interpretazioni ipotetiche poichè, come spiegato da Francesco, gli stessi caratteri, a seconda del contesto, cambiano anche radicalmente di significato.
Pur dovendo riuscire a dare un'interpretazione al significato letterale, ciò che non si può dedurre è se si tratti di messaggi in codice o meno.

GUARDA LE ALTRE IMMAGINI IN CITTA'


Ipotesi da escludere, secondo quanto affermato da una dipendente di un'attività commerciale cinese di accessori di via Bixio. "In molti mi chiedono che cosa vogliano dire - afferma la giovane -, visto che hanno ricoperto la facciata del negozio. Non credo sia un linguaggio segreto. Sono parole a caso sulla Cina, ho visto che ce ne sono molte in tutta la città. Non hanno una particolare logica".

Altri cittadini di origine cinese non hanno voluto rispondere o sono stati vaghi sul senso delle scritte. E sinceramente questo comportamento ci lascia più di qualche semplice dubbio.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento