Oltretorrente, imbrattata la sede del Pd. Il partito: "Non ci lasciamo intimidire"

E' stata la voce delle donne del PD di Parma domenica mattina a respingere l'ennesimo episodio di intolleranza da parte di ignoti imbrattatori di cui è stato vittima il Circolo PD Oltretorrente lo scorso venerdì notte

"E’ stata la voce delle donne del PD di Parma -si legge in una nota- domenica mattina a respingere l’ennesimo episodio di intolleranza da parte di ignoti imbrattatori di cui è stato vittima il Circolo PD Oltretorrente lo scorso venerdì notte. Il PD di Parma, che non si lascia intimidire dalle provocazioni subite (che hanno recato peraltro un danno economico alla sede del circolo), ha reagito subito all’attacco attraverso le ‘armi’ consone alla propria natura e identità, quelle del confronto civile e della partecipazione democratica.

In concomitanza con l'8 marzo, presso la sede del circolo di Via Costituente, l’iniziativa ha voluto raccontare nell’evento “Donne in Oltretorrente” l’esperienza di alcune delle tante protagoniste femminili che hanno contribuito nel tempo a costruire l’identità del Quartiere. All’appuntamento, introdotto dal segretario del circolo Raffaele D’Ippolito, hanno preso parte la ginecologa Adele Tonini, la psicologa Nice Terzi, che hanno parlato de "L'esperienza di democrazia partecipata dal primo consultorio a Parma in Oltretorrente ad oggi", Andrea Zini, consulente del lavoro e membro del direttivo del Circolo, con uno studio intitolato "Donne e Lavoro”. La  testimonianza della vita delle donne in Oltretorrente durante la Resistenza e nel Dopoguerra è stata invece portata da Elda Morelli, storica cittadina del Quartiere e moglie di un partigiano.

L’incontro, dal taglio non puramente celebrativo ma di stimolo e ispirazione a ciò che ancora è possibile delineare, ha raccontato di come è cresciuta, negli anni, l’autocoscienza e la capacità di valorizzare un universo complementare ed integrativo a quello maschile in grado di aggiungere ragioni ed energie allo sviluppo civile, sociale ed economico di un quartiere e di un’intera città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento