Crisi? No, imprese straniere in crescita: a Parma sono 4.225

Secondo i dati forniti da Registro delle imprese delle Camere di commercio a livello regionale c'è stato un incremento dal 4.8%, la nostra città è nella media. Crescono le ditte di costruzioni e il commercio

Le imprese a conduzione straniera crescono. Anche a Parma. In controtendenza rispetto alla crisi del mercato e delle aziende gli imprenditori stranieri non si spaventano e aprono nuove attività. Secondo i dati forniti dal Registro delle imprese delle Camere di commercio di fonte InfoCamere elaborati dal centro studi e ricerche di Unioncamere Emilia-Romagna le imprese straniere a Parma, a giugno 2012, erano 4.225.

Se a livello regionale la crescita, rispetto ai 12 mesi precedenti, è stato del +4,8% Parma si posiziona nella media regionale. La presenza delle imprese straniere è in assoluto più rilevante nelle costruzioni, ove costituiscono il 22,7 per cento delle imprese del settore. Gli altri rami di attività nei quali si concentrano le imprese straniere sono quello del “Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese” (13,5 per cento), quello dei “servizi di alloggio e ristorazione” (10,8 per cento), e quello del “commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di veicoli” (10,3 per cento).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • VIRUS CINESE | CASO SOSPETTO A PARMA: donna al Maggiore

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Fontanellato, operaio investito da un muletto: 59enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento