Incendio nella notte in un'abitazione di Monticelli Terme: marito e moglie intossicati dal monossido

Le fiamme si sono sviluppate a partire dalla cucina, probabilmente da un elettrodomestico: Vigili del Fuoco al lavoro per 3 ore

L'incendio a Monticelli Terme

Paura nella notte tra martedì 7 e mercoledì 8 maggio per un incendio che si è sviluppato all'interno di un'abitazione posta al primo piano di una palazzina di Monticelli Terme, in via Montepelato Nord, 36. Erano da poco passate le 2 e trenta quando, per cause in corso di accertamento, le fiamme si sono sviluppate all'interno della casa, a partire dai locali della cucina.

E' probabile che a scatenare l'incendio sia stato il malfunzionamento di un elettrodomestico: sono in corso accertamenti tecnici. I Vigili del Fuoco sono intervenuti con due squadre ed hanno lavorato per circa tre ore. Sul posto anche i carabinieri. Le due persone all'interno sono uscite dall'appartamento in fiamme: soccorse dal personale del 118 si trovano ricoverate al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma per un'intossicazione da monossido. Sono entrambe gravi ma non in pericolo di vita: restano in osservazione in ospedale. L'edificio è stato evacuato per precauzione: solo il primo piano è inagibile. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

  • "Buon viaggio Schinca": il ricordo degli amici del 40enne morto dopo lo schianto in moto

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

  • Dal Festival del Cioccolato all'enogastronomia, castelli e visite guidate: ecco il week end

  • Piazzale Picelli, 46enne morto dopo lo scontro con una bici: ciclista nigeriano accusato di omicidio stradale

Torna su
ParmaToday è in caricamento