Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

L'uomo, un 57enne, era positivo al test antidroga: nello scontro è morta la giovane 21enne Madeline Mora Ramirez di Pilastro

È stato arrestato per omicidio stradale dalla polizia Stradale di Lodi il conducente di 57 anni dell'auto pirata che, nella notte tra venerdì e sabato, ha tamponato la Nissan Juke, a bordo della quale viaggiavano i quattro ragazzi residenti nel parmense: una 21enne di Pilastro ed originaria di Santo Domingo Madeline Mora Ramirez è morta mentre gli altri tre ragazzi sono rimasti gravemente feriti.

L'uomo alla guida dell'auto pirata, una Fiat Punto, che non si è fermato a prestare soccorso ai giovani, è positivo al test antidroga. L'auto dei giovani è stata coinvolta in un primo incidente - le cui cause sono in corso di accertamento - ed è stata poi tamponata dal veicolo guidato dal 57enne. In un primo momento sembrava si fosse verificato un solo incidente ma, dopo aver ascoltato il racconto di uno dei feriti ed aver visionato le immagini delle telecamere la Stradale ha ricostruito l'esatta dinamica del tragico incidente.

Secondo le prime informazioni dopo il primo incidente uno dei ragazzi sarebbe riuscito a far uscire gli altri dall'auto, prima che si incendiasse. Poco dopo però la Fiat Punto pirata li avrebbe travolti. Dopo il trasporto d'urgenza in ospedale la 21enne è deceduta mentre gli altri si trovano in gravi condizioni di salute.

Anche il conducente del suv Nissan, V.P.E.A. 25enne dell’Ecuador residente in provincia di Parma è stato ricoverato in codice rosso ma non è in pericolo di vita. Gli altri due giovani, B.M, 20enne del Marocco, e F.M., 26 anni, di Parma, invece, hanno riportato solo delle contusioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo gli inquirenti, anche in base a delle testimonianze raccolte, era ancora viva dopo il primo incidente. Potrebbe essere quindi stato fatale il tamponamento per la 21enne, trovata dai soccorritori, una volta arrivati sul posto, in arresto cardiaco. La ragazza deceduta è stata dichiarata morta una volta arrivata in ospedale a Lodi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento