menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cicloamatore ha un malore, i compagni lo salvano: 70enne gravissimo a Vaio

E' successo vicino all'abitato di Santa Margherita, sulle colline di Fidenza: l'uomo è in Rianimazione

Si è accasciato al suolo dopo essere stato colpito da un infarto ma è stato rianimato da un compagno di viaggio: gli altri hanno agevolato l'arrivo dei soccorsi. Anche grazie a questi interventi un cicloamatore di 70 anni, che stava facendo un giro in bicicletta con un gruppetto di ciclisti di San Secondo è riuscito a salvarsi, ed ora si trova ricoverato in condizioni gravissime all'Ospedale Di Vaio di Fidenza. Nella giornata di ieri alcuni cicloamatori hanno deciso di fare un giro sulle colline intorno a Fidenza: nei pressi dell'abitato di Santa Margherita uno di loro, un 70enne, ha avuto un malore e si è accasciato a terra. Uno dei colleghi ha praticato all'uomo un massaggio cardiaco mentre gli altri hanno chiamato i soccorsi, agevolando poi il loro arrivo. L'uomo si trovava a terra in mezzo alla strada ed era pericoloso: gli altri cicloamatori quindi hanno segnalato la presenza del ferito agli automobilisti. Sul posto è arrivata l'automedica della Croce Rossa di Fidenza e l'ambulanza di Noceto: l'uomo è stato trasportato all'Ospedale Di Vaio, dove si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni sono giudicate particolarmente gravi dai medici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento