Bezze di Torrile, esce di strada con l'auto: muore il 18enne Filippo Cantoni

Un giovane è stato trovato morto all'interno di un'auto che è stata ritrovata in un canale vicino all'Argine Galasso a Bezze Inferiore di Torrile. Sul posto sono giunti gli operatori del 118, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri

Il giovane trovato morto nell'auto è stato identificato: si tratta di Filippo Cantoni, 18enne campione di rugby che, secondo le prime ricostruzioni, è uscito di strada con la sua auto, per cause ancora da accertare, a poche centinaia di metri da casa sua. Filippo giocava nella squadra dell'Accademia Federale in A1 ed era molto conosciuto in città e a Colorno. dove ha giocato prima di passare all'Accademia Federale. 

IL RICORDO DEL RUGBY COLORNO. La società Rugby Colorno ha appreso della tragica scomparsa di Filippo Cantoni -diciottenne tesserato biancorosso- deceduto a causa di un incidente stradale stamane a Colorno. Il presidente Mario Padovani, a nome di tutta la società, esprime le più sentite condoglianze all’amico Stefano –anima del club- ed alla famiglia Cantoni per la grave perdita che addolora profondamente tutti i membri della grande famiglia del Rugby Colorno. Filippo Cantoni, dopo essere cresciuto nelle giovanili del Rugby Colorno, ha indossato la maglia della nazionale azzurra U18 esordendo altresì nel campionato di Serie A vestendo la casacca colornese. Il giocatore in questa stagione era in forza alla formazione dell’Accademia Nazionale Ivan Francescato di Parma. 

IL RICORDO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY. "La Federazione Italiana Rugby ha appreso con profondo dolore la notizia della scomparsa di Filippo Cantoni, atleta del Rugby Colorno in forza all’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” ed Azzurrino U18 nella passata stagione, tragicamente scomparso questa mattina a Colorno a seguito di un incidente stradale.

Il Presidente federale Alfredo Gavazzi, insieme a tutto il Consiglio ed all’intero personale della Federazione, non può che esprimere al Consigliere ed amico Stefano Cantoni ed tutti i suoi cari la vicinanza e l’enorme affetto della grande famiglia del rugby italiano, nella consapevolezza che non vi sono parole capaci di mitigare la sofferenza per la scomparsa di un figlio. Alla famiglia Cantoni, al Rugby Colorno, allo staff tecnico ed ai giovani atleti dell’Accademia “Ivan Francescato” di Parma va il sincero abbraccio di tutto il rugby italiano". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un giovane è stato trovato morto all'interno di un'auto che è stata ritrovata in un canale vicino all'Argine Galasso a Bezze Inferiore di Torrile. Sul posto sono giunti gli operatori del 118, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri. Ancora non si fanno ipotesi uslle cause della morte e sulle circostanze in cui potrebbe essere avvenuta. Il ragazzo, che probabilmente aveva meno di vent'anni ma che non è ancora stato identificato, è stato rinvenuto all'interno della vettura dai soccorritori, giunti sul posto dopo una segnalazione per la presenza dell'auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento