Investito dal treno merci: ritardi sulla linea Bologna-Piacenza

Investimento mortale alla stazione di Rubiera: dodici treni hanno registrato ritardi fra 10 e 15 minuti e un Regionale é stato cancellato da Reggio a Bologna. Coinvolto un treno merci di una società esterna a Fs

Circolazione ferroviaria rallentata dalle 12.45 alle 14.35 sulla linea Bologna-Piacenza, fra le stazioni di Modena e Rubiera, per un investimento mortale nella stazione di Rubiera (Reggio Emilia). Coinvolto un treno merci di una società esterna al Gruppo Fs. Per consentire i rilievi dell'autorità giudiziaria la circolazione ferroviaria si è svolta su un solo binario, a senso unico alternato, inizialmente fra le stazioni di Modena e Rubiera e successivamente nel solo tratto Reggio-Rubiera. Dodici treni hanno registrato ritardi fra 10 e 15 minuti e un Regionale é stato cancellato da Reggio a Bologna: i passeggeri hanno proseguito il viaggio su un altro treno che ha effettuato le stesse fermate del regionale cancellato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento