Esce di strada in via Langhirano con la 500: 36enne grave al Maggiore

Sul posto, oltre alla Polizia Municipale, che ha effettuato i rilievi di rito, anche i Vigili del Fuoco che hanno estratto la conducente dalle lamiere. A bordo dell'auto c'era anche un cane, che è stato accudito dal personale del Canile Municipale

E' uscita di strada con la sua Fiat 500 ed è rimasta gravemente ferita. E' successo questa mattina in via Langhirano all'altezza di località Fontanini. Una donna di 36 anni è stata trasportata d'urgenza al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma. Nell'incidente, avvenuto verso le ore 10, non sono stati coinvolti altri mezzi.

Sul posto, oltre alla Polizia Municipale, che ha effettuato i rilievi di rito, anche i Vigili del Fuoco che hanno estratto la conducente dalle lamiere. Sul luogo dell'incidente anche l'ambulanza e l'automedica per prestare soccorso alla donna. A bordo dell'auto c'era anche un cane, che è stato accudito dal personale del Canile Municipale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento