rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca Montanara / Via Montanara

Insegnante aggredita, le frasi shock: "Non ti hanno ancora licenziata, testa di c...?"

L'episodio è accaduto in via Montanara, un'alunna ha aperto le danze con insulti e minacce: "Se mi denunci ti mando al manicomio". Prima del lancio del sasso, un ragazzo si era avvicinato alla cattedra abbassandosi i pantaloni

"Il sasso? L’ho evitato, è passato a pochi centimetri dalla mia testa". La professoressa aggredita a Parma da un gruppetto di alunni, in via Sbravati all'uscita di scuola nei pressi della chiesa delle Sacre Stimmate, è parecchio spaventata. Dopo aver sporto denuncia alla polizia, l’insegnante ha dichiarato di "non poter escludere azioni di ritorsione" scrive Il Corriere di Bologna. L'insegnate è stata aggredita verbalmente mentre cercava di riportare l’ordine. Sarebbe stata un’alunna ad aprire le 'danze' degli insulti e delle minacce. "Non ti hanno ancora licenziata, testa di c...? Se mi denunci ti faccio andare in manicomio". Pochi minuti dopo un altro ragazzo si è avvicinato alla cattedra e si è abbassato i pantaloni. Azioni  registrate sul registro di classe, ma il peggio doveva ancora arrivare. Fino a quando, fuori dalla scuola, un gruppo di ragazzi ha seguito l’insegnante accompagnandola con frasi intimidatorie prima che uno dei ragazzi le lanciasse un sasso mirando alla testa: per pochi centimetri non ha colpito la professoressa che si è rivolta al sindacato degli insegnanti, Gilda di Parma e Piacenza, per intraprendere azioni legali a sua tutela. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insegnante aggredita, le frasi shock: "Non ti hanno ancora licenziata, testa di c...?"

ParmaToday è in caricamento