Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Inseguimento a folle velocità in tangenziale: arrestati due nigeriani con 50 grammi di cocaina

I carabinieri hanno intimato l'alt all'auto, che procedeva a fari spenti in via Volturno, ma il conducente ha accelerato: i due giovani hanno cercato di aggredire i militari

Quando hanno visto i carabinieri affiancarsi alla loro auto per procedere ad un controllo non si sono fermati ma hanno accelerato, cercando di scappare. Due giovani nigeriani sono stati arrestati dai militari nella serata di ieri, giovedì 11 marzo, dopo un inseguimento a folle velocità che si è concluso in tangenziale, all'uscita di strada Farnese. Il veicolo, che procedeva a fari spenti in via Volturno, è stato intercettato da una pattuglia: i carabinieri hanno intimato l'alt al conducente, anche con la paletta. L'auto però ha accelerato: ne è nato un inseguimento a folle velocità fino all'ingresso della tangenziale.

carabinieri-cocaina-3-2

L'auto dei malviventi è stata bloccata all'uscita di strada Farnese: i carabinieri hanno intimato più volte agli occupanti di uscire. Ad un certo punto i due giovani hanno aggredito i militari. Dopo una breve collutazione i due sono stati bloccati ed immobilizzati. I due nigeriani, di 27 e 25 anni, con precedenti di polizia, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale. Il 27enne aveva in tasca cinque involucri di cellophane con 50 grammi di cocaina e 150 euro in contanti. 



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento a folle velocità in tangenziale: arrestati due nigeriani con 50 grammi di cocaina

ParmaToday è in caricamento