Inseguimento a tutta velocità tra Fontevivo e l'Interporto: malviventi incappucciati in fuga

I carabinieri hanno notato un'auto sospetta con a bordo tre persone travisate e con la targa contraffatta

Erano in tre all'interno di un'auto di grossa cilindrata, tra Fontevivo e l'Interporto, con il volto parzialmente travisato. I carabinieri di Fontanellato, che erano in zona per alcuni controlli, hanno intuito subito che qualcosa non andava e hanno deciso di portarsi in zona per fermare l'auto e verificare la situazione. A quel punto i tre malviventi sono scappati a tutta velocità a bordo della loro auto che, tra l'altro, aveva la targa contraffatta. L'ipotesi più probabile è che i tre stessero per effettuare dei furti in zona. L'inseguimento è partito dopo le 10 di mattina ed è finito con la fuga dei tre, nonostante l'intervento, a supporto dei colleghi, anche dei militari di Busseto. In corrispondenza dell'Interporto infatti l'auto 'clandestina' che portava una targa che ufficialmente era registrata per un'auto utilitaria, ha fatto perdere le proprie tracce, immettendosi in tangenziale e poi forse in autostrada. Sono in corso le indagini per verificare tutti i dettagli utili per arrivare ad identificare gli occupanti del veicolo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento