menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari per incontrare una ragazza: 22enne in manette

Era agli arresti nella casa dei genitori ma aveva ottenuto il permesso di frequentare l'Università: in pausa pranzo è andato in stazione ma è stato seguito dai militari che lo hanno arrestato

Aveva ottenuto dal Giudice il permesse per andare all'Università dalle 9 alle 17 ma alle 13 è uscito dall'Ateneo per recarsi in stazione per incontrare una ragazza. Un 22enne è stato arrestato per evasione ed è stato rimesso in carcere: quell'incontro è stato determinante per i Carabinieri che lo stavano seguendo, per verificare i suoi spostamenti: i militari lo hanno fermato ed arrestato in via Verdi, mentre stava per dirigersi in centro con la stessa ragazza. Il giovane, che era stato messo agli arresti domiciliari per una rapina impropria compiuta il 28 luglio del 2017, stava scontando la pena presso l'abitazione di Sorbolo dove vive con i genitori. Nel corso del tempo aveva fatto la richiesta di poter studiare presso la Facoltà di Economia dell'Università di Parma, dove si recava per le lezioni. Aveva l'obbligo, però, di rimanere all'interno del plesso anche durante la pausa pranzo. Un giorno, invece, dopo aver frequentato le lezioni, è uscito dall'edificio e si è recato in stazione. I militari lo hanno seguito ed hanno visto il ragazzo chiacchierare con la giovane per alcuni minuti; dopodichè i due si sono diretti verso il centro, dove la ragazza avrebbe dovuto fare delle compere. I militari lo hanno fermato ed arrestato: ora dovrà rispondere del reato di evasione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento