menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoratori in nero in una pizzeria e in un bar: chiuse entrambe le attività

Blitz del Nucleo Tutale Lavoro dei carabinieri in via Emilia Ovest e nella zona di via Magnani: nessuno dei lavoratori impiegati aveva un contratto

Lavoravano in nero, senza tutele e senza nessuna garanzia. Non risultavano negli elenchi per i contributi dell'Inps, nè avevano un contratto. I carabinieri, nell'ambito di alcuni controlli nei locali cittadini per verificare le regolarità per quanto riguarda l'impiego dei lavoratori, hanno sospeso due attività, all'interno delle quali il 100 % della forza lavoro era impiegata in nero. E' questo che prevede la legge, nel caso in cui nessuno dei lavoratori abbia un contratto. Il blitz del Nucleo Tutela Lavoro dei carabinieri di Parma è scattato ieri all'interno di una pizzeria di via Emilia Ovest e all'interno di un bar della zona di via Magnani. I titolari delle attività hanno l'obbligo di assumere i lavoratori e pagare i contribtui dovuti: è questa la condizione per poter riaprire l'attività. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

  • Cronaca

    Covid: a Parma quasi 48 mila vaccinati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento