menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Locali, irregolarità in due circoli: chiusura dell'attività per 15 giorni

Dopo una serie di controlli effettuati nell'ambito delle iniziative di sicurezza urbana nel territorio rivolti a circoli ed esercizi pubblici, le forze dell'ordine hanno trovato parecchie irregolarità in due circoli

Dopo una serie di controlli effettuati nell'ambito delle iniziative di sicurezza urbana nel territorio rivolti a circoli ed esercizi pubblici, le forze dell'ordine hanno trovato parecchie irregolarità in due circoli a cui è stato imposta la chiusura per 15 giorni e sospesa la licenza per la somministrazione di alimenti e bevande.

I circoli svolgevano attività di tipo commerciale senza avere i requisiti. Il circolo privato "Enigma" in via Milano costituito formalmente come "Associazione Sportiva Dilettantistica", già oggetto di numerose segnalazioni per disturbo della quiete pubblica.

Quando le Forze dell'Ordine sono entrate hanno trovato la totale inadempienza delle regole: violazioni amminsitrative, penali riguardanti la sicurezza, lavoratori in nero e controlli sanitari non a norma.

Il secondo circolo sotto accusa è il circolo "Mboa Social Club" (ex Onirica) nell'area ex Salamini nel quale più volte le Forze dell'Ordine sono intervenute a causa di risse tra frequentatori, segnalazioni di persone in stato di ubriachezza molesta ecc...

Anche in questo caso, oltre alla presenza di persone con precedenti penali sono state rilevate irregolarità amministrative. Inottemperanza anche per quanto riguarda le normative antincendio e assenza di uscite di sicurezza fuibili hanno comportato la chiusura del circolo.

In entrambi i circoli una "situazione di totale irregolarità" commentano le Forze dell'Ordine

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento