Congelasio, 58enne scomparso da due giorni: l'appello dei famigliari

Luigi Tezza non si trova dalla mattina di martedì 10 dicembre. I carabinieri di Salsomaggiore lo stanno cercando

Luigi Tezza, 58enne di Congelasio, è scomparso nella mattinata di martedì 10 dicembre, da Congelasio, una frazione del comune di Salsomaggiore Terme. I suoi famigliari hanno lanciato un appello anche tramite i social network, diffondendo la sua foto. I carabinieri di Salsomaggiore Terme lo stanno cercando. Sono ormai due notti che è fuori casa e i famigliari sono molto preoccupati. Luigi Tezza sarebbe stato visto ieri da alcuni conoscenti: le ricerche continuano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Luigi Tezza è scomparso da Cangelasio, località Case Ceriati. È senza soldi, documenti e cellulare. Chiunque possa avere notizie, è pregato di avvisare me o i carabinieri di Salso (0524/516500). Grazie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto da un furgone e sbalzato contro una moto: ciclista 45enne gravissimo

  • A Parma il primo impianto dello stimolatore capace di interrompere i segnali di dolore al cervello

  • Coronavirus: stato di emergenza prorogato fino al 31 ottobre

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Incidente sull'Asolana: moto contro un'auto, muore 50enne motociclista

  • Coronavirus, è il giorno 'zero': né decessi, né contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento