Omicidio Tommy, Mario Alessi condannato per diffamazione

Mario Alessi, condannato all'ergastolo per l'omicidio di Tommaso Onofri, in una intervista rilasciata nel giugno del 2010 alla Gazzetta di Parma aveva accusato i genitori della Conserva di complicità nel rapimento

Nuova condanna oggi per Mario Alessi, l'uomo condannato per l'assassinio del piccolo Tommaso Onofri. L'uomo, che sta scontando la pena dell'ergastolo nel carcere di Prato, è stato condannato dal gup Alessandro Conti ad un anno di reclusione per diffamazione. Mario Alessi, in una intervista rilasciata nel giugno del 2010 alla Gazzetta di Parma, aveva dichiarato che i genitori di Antonella Conserva (moglie dello stesso Alessi e coinvolta nella tragica vicenda del piccolo Tommaso) erano stati messi a conoscenza del rapimento e che, addirittura, il padre era stato parte attiva del rapimento. I due, estranei alla vicenda, aveva deciso di querelare Alessi ed oggi è arrivata la condanna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • I rinforzi di Liverani, le trattative, la linea Krause: sullo sfondo il derby

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento