Maurizio Rigamonti pubblica un video con il figlio 'conteso' su Youtube

Maurizio Rigamonti, il 43enne in fuga con il figlio di 8 anni, conteso con l'ex-moglie Laura Calder ha pubblicato un video su Youtube in cui il figlio Leo prende la parola e dichiara che le accuse contro suo padre "non sono vere, lo capite?"

Maurizio Rigamonti, il 43enne in fuga con il figlio di 8 anni, conteso con l'ex-moglie Laura Calder ha pubblicato un video su Youtube in cui il figlio Leo prende la parola e dichiara che le accuse contro suo padre "non sono vere". E dice di voler raccontare tutto alla polizia di Parma. Dal 3 gennaio i due non si trovano e la Polizia li sta cercando: l'ex moglie Laura Calder infatti lo ha denunciato per sottrazione di minore. Ma la vicenda, che è approdata nei giorni scorsi anche all'interno del programma 'La vita in diretta' risale a molti anni fa con reciproche accuse e denunce tra i due genitori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento