rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Piazza della Pace

Mercato alla Pilotta, oggi la decisione: i commercianti sul piede di guerra

Oggi l'incontro tra l'assessore al Commercio e la Soprintendenza di Bologna che aveva dato parere sfavorevole al mercato. Paolo Zoni: "Comprendo le preoccupazioni dei commercianti, ma spero in un esito positivo"

Si terrà oggi l'incontro tra l'assessore al Commercio del Comune, Paolo Zoni, e il rappresentante della Soprintendenza per i beni culturali e paesaggistici di Bologna. Argomento la spinosa questione del mercato alla Pilotta, che secondo l'ente culturale sarebbe fonte di degrado per l'area ed i beni artistici. Sul piede di guerra, invece, i commercianti della Ghiaia e gli ambulanti che - in caso di esito negativo del confronto - decideranno per azioni di protesta.

"Comprendo le preoccupazioni dei commercianti – ha dichiarato Zoni – e spero in un positivo confronto con la Soprintendenza. Tengo però a ribadire che siamo fermamente convinti che piazza della Pilotta possa essere temporaneamente utilizzata come area mercatale, al pari di quanto avvenuto in passato. Questa sistemazione temporanea ci permetterebbe di aiutare i commercianti della Ghiaia ma anche i boxisti grazie alla vicinanza a queste due aree commerciali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato alla Pilotta, oggi la decisione: i commercianti sul piede di guerra

ParmaToday è in caricamento