menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scendono dal treno con i borsoni di merce contraffatta: denunciati due senegalesi

I Carabinieri hanno deciso di non intervenire in Ghiaia perchè i venditori abusivi scappano e rischiano di travolgere le persone

Durante delle operazioni di controllo alla stazione ferroviaria, su un treno proveniente da Mantova, sono stati fermati due senegalesi del '93 e dell '85. Scesi dal treno avevano con sé borsoni pieni di capi di abbigliamento contraffatti: 25 paia di scarpe, 3 giubbotti e 13 borse della Louis Vuitton, destinati alla vendita al mercato della Ghiaia. Sono stati denunciati per resistenza e trasporto di prodotti con segni contraffatti. I carabinieri potevano estendere la perquisizione in Ghiaia, soprattutto nei giorni dedicati al mercato, ma hanno deciso di non proseguire perché, alla vista delle divise, i 'venditori' scappano e rischiano di travolgere le persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento