"Mi spara, mi spara", 79enne minaccia la fidanzata del figlio: in casa aveva un fucile e una pistola

Panico all'Arco di San Lazzaro alla mezzanotte del 23 aprile: i poliziotti, che sono stati chiamati dai vicini, hanno denunciato l'anziano ed hanno sequestrato le armi

Panico nella nottata di ieri, 23 aprile, nella zona dell'Arco di San Lazzaro a Parma. Alcuni residenti hanno sentito delle urla provenire da un'appartamento. Tra le urla anche alcune parole che si distinguevano: "Mi spara, mi spara": A quel punto diverse persone hanno chiamato il 113 e i poliziotti delle Volanti si sono precipitati sul posto. Quando sono arrivati hanno cercato di ricostruire la situazione: un anziano di 79 anni, secondo gli accertamenti svolti sul momento, ha minacciato la fidanzata del figlio ed è stato denunciato per minacce aggravate. Dai controlli effettuati i poliziotti sono riusciti a risalire ad un fucile, risalente alla Seconda Guerra Mondiale, che l'uomo deteneva presso la sua abitazione, oltre ad una pistola. Dopo l'episodio i poliziotti hanno sequestrato le armi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

Torna su
ParmaToday è in caricamento