menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia e picchia la madre 78enne per i soldi della droga: lei lo denuncia

Il figlio 51enne tossicodipendente da quattro anni vessava la donna con continue richieste di denaro, intimidazioni e botte: il giudice ha fatto scattare il divieto di avvicinamento

Per quattro lunghi anni ha sopportato le botte, le minacce, gli insulti e le continue richieste di denaro del figlio tossicodipendente di 51 anni, poi un giorno ha deciso di rivolgersi ai carabinieri e di raccontare tutto. Un'anziana di 78 anni, residente a Parma, ha vissuto un incubo che ora forse finirà. Dal giorno in cui ha denunciato il figlio sono partite le indagini dei militari, che hanno ascoltato anche l'altro figlio della donna. Nei giorni scorsi il Giudice ha stabilito il divieto di avvicinamento per l'uomo all'abitazione ed ai luoghi frequentati dalla madre, un divieto che se non verrà rispettato, porterà a conseguenze più gravi dal punto di vista legale. Una storia di violenze e droga che dura da anni: i due vivevano all'interno di un'abitazione di via Cremonese: la madre poteva contare sulla sua pensione: il figlio voleva quei soldi per acquistare la droga. In tante occasione li ha ottenuti, ma con le minaccia: le diceva "Ti do un pugno", "Ti do una coltellata". A volta il 51enne ha anche messo in pratica quel che diceva: in più occasione infatti la madre è stata malmenata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento